Raggi: “A Roma rinasce lo Skate Park più grande d’Europa. Restituiamo ai cittadini un luogo prezioso per il litorale”


12/05/2021 – Oggi rinasce lo Skate Park di Ostia, nell’area compresa tra via della Martinica e via Nostra Signora di Bonaria. La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha inaugurato la struttura insieme alla presidente del X Municipio Giuliana di Pillo e al Presidente di ACS OASI VERDE, William Zanchelli.

Il nuovo Skate Park nasce dalla collaborazione tra Roma Capitale, il Municipio X, il Coni e la Federazione Italiana Sport Rotellistici. La struttura è stata assegnata tramite bando pubblico all’Associazione OASI VERDE. Roma Capitale ha stanziato circa 600mila euro per la realizzazione e il completo recupero dell’opera.

Un’inaugurazione annunciata solo questa notte intorno alle 2 con una comunicazione relativa all’agenda del Sindaco Raggi.

“Questa struttura è andata distrutta circa sette anni fa. L’abbiamo ricostruita per ridarla ai cittadini. Una ferita aperta che abbiamo sanato. Sono sicura che questo luogo sul litorale di Roma diventerà punto di riferimento importante per tutto il territorio e un esempio a cui guardare a livello internazionale”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

La precedente struttura, ospitata in via Domenico Baffigo, era andata in fiamme dopo un lungo periodo di abbandono e di degrado seguito all’obbligo da parte dell’organizzazione che l’aveva realizzata di lasciare il terreno di proprietà del Vicariato su cui sarebbe dovuta sorgere una chiesa. Luogo di culto di cui al momento non c’è alcuna traccia.

“Lo abbiamo riconsegnato alla città e questo ci riempie di orgoglio. Siamo felici per i tanti ragazzi che lo stavano aspettando e per quelli che grazie alla struttura cominceranno a praticare questo bellissimo sport; saranno i campioni del futuro”, spiega la presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo.

La struttura sorge su un’area di 1.600 mq. Un’opera di altissimo livello, una delle più grandi d’Europa per questa categoria, dove si potrà praticare sia lo skateboarding, sia gli altri sport da playground e attività di urban art. Uno spazio all’avanguardia, supportato tecnicamente dalla Federazione e da progettisti d’eccellenza. Si compone di un’area “Superpark” di 847 mq che potrà ospitare gare ed eventi nazionali e internazionali e di un’area “Street” di 617 mq, oltre alle annesse aree relax e servizi ed altre aree a disposizione della comunità.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here