Ciurma Chronicles Report: salpa il video mensile dell’associazione nel giorno del 16° compleanno


Salpa oggi, nel sedicesimo compleanno dell’associazione [23 Giugno 2004-2020] Ciurma Chronicles Report un appuntamento che sarà mensile, l’ultima settimana del mese, e che raccoglierà la riflessione di Stefano Di Tomassi (tra i fondatori dell’associazione) su temi caldi del territorio e anche dagli spunti emersi dalle varie Consulte Municipali del X Municipio di Roma raccolti dai delegati dell’associazione presenti all’interno delle realtà cittadine ed elaborati insieme in sede di “riunione dei capitani” . Da tempo cerchiamo di seguire queste assise cittadine che raccolgono il polso della situazione di tutte quelle organizzazioni e di quei cittadini che responsabilmente partecipano alla vita pubblica, sociale e civile interagendo con le Istituzioni e avviando in questo modo quel dialogo vero antidoto al personalismo, alla logica della ‘cosa nostra’, alla cultura del pensiero unico. Ringraziamo per questa nuova fiducia la Redazione e ci scusiamo se per questo primo Video Report c’è qualche errore di ‘regia’ e di inquadratura che piano piano verremo a risolvere e migliorare.

I Ciurma Chronicles Report saranno video massimo di 15 minuti. Soltanto questo primo è più lungo dovendo presentarci e ripercorrendo i punti focali della nostra storia associativa che conta ormai 16 candeline.

Nel salpare per questa nuova avventura in questo giorno speciale ringrazio la Presidente della Ciurma pro tempore Sara Pitacco, il Segretario Natalia Potechina, Pierluca Vigiano presidente dell’assemblea, il direttore artistico Angelo Cacciato e i Capitani Vittorio Toraldo, Daniele Gamboni, Giuseppe Cirillo, Roberta Squadrani, Selene Conti, Massimiliano Silvestri ; oggi ampliamo la nostra mission comunicativa e informativa territoriale (iniziata con Diario di Bordo e via via attraverso varie testate giornalistiche), un pensiero va a quei nostri amici e soci che ci guardano dal cielo: Fausto, Mario, Rinaldo e anche Ave e Rossana. Ci sentiamo uniti e riuniti ogni volta che festeggiamo questi giorni particolari perché difficilmente si dimentica chi è stato del tempo “sulla stessa barca”.

Stefano Di Tomassi, tra i fondatori della Ciurma Associazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here