Numero anti abusivismo, la risposta del Municipio: “Dichiarazioni false e strumentali”

15/5/2018 – “Strumentali le dichiarazioni apparse sui quotidiani locali, che contestano l’azione politica del Movimento 5 Stelle del X municipio, fatte nel peggiore dei modi dal delegato CISL della Polizia Locale X Mare, Raffaele Paciocca”. Lo dice in una nota il Capogruppo M5S del X Municipio di Roma Capitale Antonio Di Giovanni.

“Ma andiamo per punti, innanzitutto la risoluzione sull’istituzione di due numeri antiabusivismo presso il Comando dei Vigili del X Municipio, è stata approvata da tutto il Consiglio Municipale, ovverossia da maggioranza e opposizione come servizio utile per la cittadinanza. Il “vulnus palese della corretta informazione”, termine assai caro al Paciocca è stato rispettato dalle Istituzioni, in quanto il Comando del X Mare è stato prontamente informato, tant’è che con nota prot. VO20180033283 DEL 11/05/2018, quindi antecedente alle dichiarazioni dello zelante sindacalista, il Comandante dei VV.UU. del Gruppo X Mare, Emanuele Stangoni, ci comunicava che erano state istituite le linee dedicate, corrispondenti ai numeri 06.67696250 e 06.67696251. Ovvio che nelle intenzioni del sig. Paciocca, c’è solo voglia di strumentalizzare l’azione politica del Movimento 5 Stelle, perche sinceramente non ravvedo nelle sue affermazioni la partecipazione a strumenti utili per la cittadinanza e per gli operatori commerciali spesso danneggiati dai fenomeni di abusivismo. Il Movimento 5 Stelle – conclude Di Giovanni – resta fermamente convinto, che coloro che strumentalizzano a prescindere, su un processo di innovazione del territorio e di ripristino nella legalità, sono coloro che probabilmente vogliono che le cose tornino ai sistemi della vecchia politica che di certo non ci appartiene”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here