Via delle Azzorre, minaccia di far saltare la sua casa. Bloccata con l’accendino in mano

28/6/2017 – Sarebbero bastati pochi secondi e questa sera in via delle Azzorre si sarebbe potuta verificare una strage. Poco dopo le 20 infatti alla sala operativa della polizia è giunta la segnalazione di un forte odore di gas proveniente da un appartamento al terzo piano del civico 453. Appartamento non nuovo per gli agenti che già alcuni mesi fa erano intervenuti dopo che la sua inquilina, una donna di 48 anni, aveva minacciato di dare fuoco alla sua casa.

Così questa sera quando i poliziotti del commissariato Lido hanno ricevuto la segnalazione hanno capito che avrebbero dovuto agire con la massima prudenza. Entrati nell’androne ad accoglierli hanno trovato un fortissimo odore di gas. Inutile ogni tentativo di farsi aprire la porta di casa agli agenti non è rimasto che sfondare la porta. La donna era in cucina con l’accendino ancora in mano e sarebbe bastato qualche secondo in più per causare una strage. In casa anche la madre della donna che si era chiusa in una stanza insieme ai cani ma che alle domande dei poliziotti avrebbe dichiarato di non essersi resa conto di nulla. La 48enne è stata ora trasportata in ospedale per gli accertamenti psicologici del caso.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here