Ostia, bus Cotral contro auto, gravissimo un 17enne

9/2/2016 – Violentissimo scontro questo pomeriggio ad Ostia. Il drammatico scontro è avvenuto poco dopo le 15,30 all’incrocio tra via Isole Salomone e via delle Caroline. Ad essere coinvolti sono stati un bus Cotral e una Citroen C1 bianca. Un impatto causato, secondo i primi rilievi effettuati dagli agenti della polizia locale del X gruppo, dal mancato rispetto della precedenza in un incrocio tristemente noto per i numerosi incidenti che nel corso degli anni lo hanno visto per scenario.

L’INCIDENTE – Tutto è avvenuto in pochi attimi. Il rumore delle ruote che stridono nel tentativo di evitare l’urto e quindi l’impatto che ha ridotto l’utilitaria in un ammasso di lamiere per poi schizzare contro uno dei tanti pini presenti lungo la strada. Feriti i tre ragazzi a bordo dell’autovettura, per il più piccolo di loro, 17 anni, è stato necessario il trasferimento con l’eliambulanza Pegaso 21 atterrata in una vicina area verde. Il giovane dopo essere stato intubato e stabilizzato dall’equipe medica del 118 è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Gemelli. Gravi anche i due suoi amici, entrambi ventenni, trasportati in ambulanza al G.B. Grassi di Ostia anche loro in codice rosso. Non sarebbero però in pericolo di vita. I Vigili del Fuoco hanno lavorato per circa due ore per estrarre i giovani dalle lamiere. Ferita anche una passeggera del bus che avrebbe riportato la lussazione della spalla. Illeso ma sotto shock il conducente Cotral. Sul posto per effettuare i rilievi, le pattuglie della polizia locale del X gruppo che hanno chiuso gli accessi da via delle Canarie, via Casana e via Isole del Capoverde.

COTRAL – Un incidente sul quale la Cotral ha annunciato di aver “immediatamente provveduto ad avviare un’indagine interna per accertare le cause del sinistro”. Il mezzo, un Breda Menarini del 2004, fanno sapere dall’azienda “era stato regolarmente sottoposto a revisione lo scorso 23 dicembre 2015”.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here