Entroterra, controlli dei carabinieri. 7 denunciati


20/12/2021 – È di 7 persone denunciate a piede libero il bilancio di un controllo del territorio straordinario messo in campo dai Carabinieri della Compagnia di Ostia nei territori di Vitinia, Acilia e Casalpalocco nello scorso fine settimana.

I Carabinieri della Stazione di Casalpalocco hanno deferito in stato di libertà un 19enne romano per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato trovato in possesso di 2,48 grammi di hashish e, nel corso della successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti ulteriori 8,1 grammi della medesima sostanza e di materiale per confezionare lo stupefacente.

Un 45enne romano, invece, è stato denunciato a piede libero poiché, controllato a bordo della sua autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di bevande alcoliche, si era rifiutato di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico mediante etilometro. 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per i reati di ricettazione in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli un 37enne romano e una 21enne originaria della Bulgaria poiché, controllati a seguito di localizzazione di un’autovettura oggetto di furto, sono stati trovati a bordo dell’autovettura con alcuni oggetti utilizzati per questo tipo di reati.

I Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria hanno denunciato a piede libero un 40enne originario della Serbia e un 52enne di Napoli, poiché trovati in possesso rispettivamente di una mazza da baseball (della lunghezza di 80cm ed occultata sotto il sedile) e di un coltello a serramanico (della lunghezza complessiva di 17cm ed occultato in un marsupio).

Un 22enne romano è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri della Stazione di Ostia poiché, a seguito di un controllo della circolazione stradale, è stato accertato che non ha mai conseguito la patente di guida.

A Vitinia, a seguito di controlli eseguiti dalla locale Stazione Carabinieri, due esercizi commerciali sono stati sanzionati amministrativamente per complessivi 300€, poiché non avevano rispettato gli orari di accensione degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro (video-lottery).

Sono 8, infine, le persone segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe: a loro sono state sequestrate modiche quantità di hashish e cocaina; un altro soggetto è stato segnalato sempre all’Autorità Prefettizia poiché sorpreso alla guida sotto l’influenza dell’alcool con un valore compreso tra 0,5g/l e 0,8g/l.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here