Tor di Valle, la stazione abbandonata. Una distesa di lattine di birra accoglie i viaggiatori

Abbandonata la stazione di Tor di Valle, una distesa di lattine e bottiglie di birra accoglie i viaggiatori


18/11/2021 – Degrado ed abbandono. È lo spettacolo che ogni giorno si trovano davanti i viaggiatori che per loro disgrazia si trovano a dover utilizzare la stazione di Tor Di Valle, che insieme alla fermata di Acilia sud rappresenta due opere incompiute della ferrovia Roma – Lido tratta ormai ridotta alla mera ombra di quella che fino a pochi anni fa consentiva di raggiungere comodamente la Capitale ma che ormai da due settimane malapena raggiunge la fermata di Eur-Magliana.

Abbandonata la stazione di Tor di Valle, una distesa di lattine e bottiglie di birra accoglie i viaggiatori

Un cantiere quello di Tor di Valle abbandonato a se stesso ormai da anni, privo di un capostazione e vigilanza e utilizzato da sbandati di ogni tipo per i bivacchi notturni. A fare triste mostra di questo abbandono tra transenne divelte e lo scheletro di quello che dovrebbe essere un nuovo ascensore è la distesa di lattine e bottiglie di birra presenti a pochi passi da dove i pendolari attendono l’arrivo dei rari convogli. Una situazione di degrado, che riflette le condizioni della Roma-Lido, e che porta a chiedersi se nella stazione venga in ogni caso garantito un livello minimo di pulizia e non giornaliera almeno settimanale e se questo sia verificato periodicamente. Interventi, che se previsti, che vista la situazione di Tor di Valle sembrano non venire effettuati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here