Acilia, due in manette per droga. In casa stupefacente e denaro

30/04/20212 – Sono due le persone arrestate ieri dai carabinieri della Stazione di Acilia perchè trovate in possesso di stupefacenti.
Nella prima i militari da alcuni giorni stavano monitorando l’abitazione di un 20enne del posto, ove si trovava agli arresti domiciliari; i militari, infatti, durante i rituali controlli avevano notato un insolito movimento di persone nelle vicinanze, così hanno fatto scattare una perquisizione: l’attività ha portato al sequestro di molteplici dosi di hashish, nonché di tutto il materiale per la pesa ed il confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma di 50 euro, provento dell’illecita attività. Il giovane pusher è stato arrestato e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.
A poche ore di distanza, sempre i Carabinieri della Stazione di Acilia hanno arrestato per reati di droga un 37enne disoccupato, con precedenti specifici. L’irruzione dei Carabinieri nella casa dell’uomo ha portato alla luce l’attività di spaccio. Nella sua camera da letto, infatti, sono stati rinvenuti – occultati in appositi nascondigli – quasi 80 grammi di marijuana, già suddivisi in singole dosi, materiale per la pesa e il confezionamento delle dosi. Il pusher è finito in manette ed è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here