Civitavecchia, Natale con controlli a tappeto per il rispetto delle norme anti-covid

28/12/2020 – Anche nell’ultimo week-end dell’anno, quello di Natale nel quale in tutta la nazione si è entrati in zona rossa, sono proseguiti i controlli della Polizia di Stato per  verificare il rispetto e l’attuazione delle norme emanate dal DPCM per il contenimento del contagio da Covid-19.

Gli agenti del commissariato di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, come di consueto, hanno sviluppato un mirato servizio volto a verificare il rispetto delle regole sul divieto di assembramento e l’uso corretto delle mascherine da parte dei cittadini che durante il fine settimana hanno transitato presso il lungomare civitavecchiese e quello delle altre località del litorale, chi per attività sportiva chi per altra attività motoria, tra il 24 ed il 27 dicembre.

Nell’ambito dell’attività, gli agenti del Commissariato di Polizia, hanno controllato numerose persone, tra cui due uomini che nella notte del 25 dicembre, a bordo di scooter, hanno tentato di sfuggire agli agenti della volante, al fine di evitare la sanzione per violazione del coprifuoco. Fermati e identificati, il conducente è stato denunciato in stato di libertà ed entrambi sono stati sanzionati per non aver rispettato le norme del DPCM.

Da porre in evidenza anche un intervento nella mattina del 26, durante il quale una persona, nel comune di Santa Marinella, è stata tratta in salvo dalla volante della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia che, giunta sul posto segnalato al 113  dove una persona stava tentando il suicidio gettandosi in mare, ha aiutato un primo soccorritore già intervenuto a portare in salvo l’aspirante suicida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here