Farmacie Comunali di Fiumicino e Aranova, pasta di qualità per i pacchi destinati alle famiglie bisognose

Donazione alla Croce Rossa per il confezionamento degli aiuti sul territorio

Nella foto, da sinistra: Domenico Parente (delegato alla sicurezza Città di Fiumicino), Angelo Caroccia (Assessore ai Lavori Pubblici), Dr. Stefano Salvinelli (Pres. Croce Rossa Italiana Sez. Fiumicino), Dr. Massimiliano Perri (Pres. Farmacie Comunali)

10/4/2020 – Prodotti di qualità per persone di qualità, perché il disagio sociale proveniente da differenze di reddito non può essere una discriminante nemmeno nel caso degli aiuti. Con questo spirito, di garantire la massima qualità – nei limiti del possibile – anche ai pacchi destinati ai più poveri, le Farmacie Comunali Srl di Isola Sacra e Aranova, hanno pensato di donare confezioni di pasta Strampelli per 130 chilogrammi, alla Croce Rossa di Fiumicino.

Inaugurato alla presenza del Premier Giuseppe Conte, il Pastificio Strampelli, la cui struttura opera a ben 1030 metri di altezza, impiega nella ricetta solo rigorosamente grano italiano e l’acqua utilizzata nella lavorazione proviene direttamente dalle sorgenti pure dei vicini Monti Pizzuto e Velino.

Amatrice nell’agosto 2016 è stata segnata dal tragico terremoto che ha distrutto il territorio. La voglia di rinascita, la forza di una comunità, si è concretizzata nella capacità di saper reagire alle avversità, per quanto terribili queste possano essere. Per ripartire veramente uno dei pilastri fondamentali è il lavoro, e il pastificio Strampelli ha da subito re-iniziato la produzione. “Trovando il favore anche delle Farmacie Comunali – spiega Massimiliano Perri, presidente di Farmacie Comunali – che hanno deciso di contribuire alla rinascita di Amatrice acquistando pacchi di pasta di grande qualità per aiutare l’economia locale. Ed oggi, in un altro momento di difficoltà, abbiamo deciso di donarle alla Croce Rossa per permetterle di confezionare pacchi di qualità per le famiglie più bisognose”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here