Coronavirus, attivato all’ospedale G.B. Grassi il Covid 19 Spot


2/4/2020 – L’ospedale G.B. Grassi di Ostia entra ufficialmente nella rete istituita per combattere la diffusione del Coronavirs. Oggi infatti è stato attivato il Covid 19 Spot che proprio nell’ospedale di via Passeroni ha trovato la sua sede.

“L’attivazione del Covid-19 Spot all’Ospedale Grassi di Ostia – spiega il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano – è un segnale importante nella lotta contro questo terribile virus e una risposta concreta da parte del nostro servizio sanitario regionale nei confronti di un territorio vasto e importante, come quello dell’Asl Roma 3. Voglio ringraziare in tal senso il nuovo commissario straordinario Giuseppe Quintavalle che si è trovato a dover gestire una situazione non facile, quella del Coronavirus, la Regione Lazio per aver allestito in pochissimo tempo una rete che sta funzionando in maniera egregia e tutto il personale sanitario che sta operando in una situazione totalmente emergenziale con immensa professionalità.
Il Grassi si occuperà di casi a bassa e media intensità assistenziale mettendo a disposizione dello Spallanzani 20 posti letto, oltre a 4 posti di terapia intensiva al Pronto Soccorso e 10 a media intensità assistenziale nella ex Medicina.
Va ricordato – conclude la Califano – che il G.B. Grassi è il secondo Covid-19 hospital che si attiva nella Asl Roma 3 dopo l’Istituto Clinico Cardiologico di Casalpalocco che ha a disposizione 92 posti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here