Lavori nelle scuole: sopralluoghi alla Calderini Tuccimei e alla Giovanni Paolo II di San Francesco


26/2/2020 – Mattina all’insegna dei sopralluoghi quella di oggi, da parte della Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, del vice Presidente ed Assessore all’Ambiente, Territorio e Sicurezza, Alessandro Ieva e dell’Assessore alla Scuola Germana Paoletti.

Al centro dell’iniziativa, i lavori di ristrutturazione in atto in questo periodo negli Istituti comprensivi Calderini Tuccimei ad Acilia e Giovanni Paolo II a San Francesco.

Per quanto riguarda la scuola di via Beschi ad Acilia, si tratta di lavori attesi a lungo ed in corso dall’inizio di questo anno grazie ai finanziamenti in bilancio a disposizione dell’Amministrazione lidense. Gli interventi riguardano l’ultimo piano dell’edificio oggetto di infiltrazioni dal terrazzo che nel maggio del 2016 hanno portato al crollo di parte dei soffitti in quattro aule.

Un episodio che ovviamente ha portato disagi all’Istituto ma per fortuna non ha provocato nessuna conseguenza per gli studenti.

Come hanno potuto verificare la Presidente Di Pillo e gli Assessori Ieva e Paoletti, qui si stanno effettuando opere di protezione dei soffitti con fibra in carbonio.

Grazie ad un altro bando, lavori anche per quanto riguarda i locali mensa, per il momento ospitati in un container.

Con l’inizio del prossimo anno scolastico le aule e l’area mensa torneranno ad essere fruibili e questo consentirà anche di soddisfare le richieste di nuove iscrizioni sia alle classi elementari che alle medie.

Oggetto di sopralluogo anche l’Istituto Giovanni Paolo II di via Mascardi al quartiere San Francesco. Qui la ristrutturazione sta riguardano i bagni oggetto di infiltrazioni dovute alla vetustà delle tubature, la sostituzione delle porte delle aule e il ripristino dell’impianto antincendio. Gli interventi più importanti si stanno completando al terzo piano e al piano sotterraneo dell’edificio. Questi ambienti sono destinati a laboratori e spazi didattici dei quali gli allievi potranno tornare ad usufruire anche qui con l’avvio del prossimo anno scolastico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here