Acilia e Vitinia, controlli a tappeto dei carabinieri, 2 persone in manette

19/12/2019 – Nel corso dei molteplici servizi organizzati dai Carabinieri del Gruppo di Ostia, sono state arrestate 2 persone, identificate altre 135, controllati 63 veicoli ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada.
Nel corso di uno di questi controlli, i Carabinieri hanno fermato a Vitinia un 41enne di origine moldava ma residente in quel centro. L’uomo al momento del controllo ha consegnato ai Carabinieri una patente di guida romena e, a seguito di richiesta dei militari, 2 carte di identità, la prima romena e la seconda rilasciata dal comune di Mirano (VE).
Insospettiti dall’atteggiamento del fermato, i Carabinieri hanno sottoposto i documenti ad un approfondito controllo, riuscendo ad accertare che l’uomo li aveva contraffatti e che gli stessi riportavano le generalità di un’altra persona. Il malfattore è così finito in manette ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa dell’udienza di convalida, mentre i documenti da lui esibiti sono stati immediatamente sequestrati.
I Carabinieri di Ostia, al termine di un’approfondita attività investigativa, hanno rintracciato ed arrestato un pericoloso pregiudicato di Acilia. L’uomo, un 57enne del posto, è stato individuato quale responsabile di un tentativo di estorsione perpetrato alcune settimane prima in danno di un noto esercizio di ristorazione della zona. Il malfattore, nei cui confronti il magistrato – condividendo le risultanze investigative degli uomini dell’Arma – ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, è stato ristretto presso la casa circondariale Rebibbia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here