Stazione Acilia sud, De Luca: “Ad ottobre ripartiranno i lavori”


26/09/2019 – Potrebbero tornare nuovamente ad ottobre gli operai a lavoro nel cantiere della stazione di Acilia Sud. Ad annunciare la novità, per la quale sembra d’obbligo l’uso del condizionale, è Athos de Luca, consigliere municipale del Partito Democratico.
“I lavori per il completamento della stazione di Acilia Sud attesa da anni dai cittadini e sospesi per i mancati pagamenti di Atac nei confronti della impresa incaricata dei lavori, – annuncia De Luca – riprenderanno ad ottobre poiché la Regione finanziatrice dell’opera ha assunto direttamente il rapporto contrattuale attraverso la propria partecipata Ispra, con l’impresa assicurando il regolare pagamento delle opere. Questa decisione, comunica il consigliere Athos de Luca – garantirà la conclusione dei lavori per assicurare al più presto questa importante stazione a tanti cittadini che ogni giorno utilizzano il treno”.

Nel frattempo sempre ieri ad intervenire sono stati Mariacristina Masi e Andrea De Priamo, Presidente del Gruppo di FDI in Assemblea Capitolina. “Dal 2017 i lavori della Stazione Acilia Sud sono fermi e i cittadini ogni giorno ci chiedono conto del motivo per cui, dopo tanti proclami, si sia arrivati a una situazione di stallo totale. Sembrava – dichiara il Consigliere di FDI in X Municipio Mariacristina Masi –  che il problema del debito di Atac con la ditta fosse superato con un impegno preso dalla Regione e confermato nel corso del Consiglio Straordinario che si è tenuto ad Aprile, da allora però non abbiamo avuto più notizie ed è ancora tutto bloccato. Il ruolo del Comune, come sempre, è quello di attendere gli eventi, è necessario invece che ci sia la massima convergenza di intenti con la Regione e una grande determinazione del Sindaco e dell’Assessore competente affinché siano ripresi i lavori il prima possibile. Siamo pronti – aggiunge Masi – a coinvolgere Comitati e cittadini qualora si temporeggi ancora, rischiando di compromettere quanto già realizzato”.

“Abbiamo presentato in Assemblea Capitolina un’interrogazione al Sindaco Raggi per capire se e come il Comune si stia interessando della questione e se effettivamente la Regione abbia provveduto a quanto annunciato. Ci preme conoscere i tempi, visto che prima era stata assicurata l’apertura per fine 2017, poi entro Dicembre 2018 e ci troviamo invece quasi alla fine del 2019 senza avere risposte chiare da poter fornire ai cittadini”, conclude Andrea De Priamo, Presidente del Gruppo di FDI in Assemblea Capitolina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here