Bonifica del Litorale: Di Pillo: “L’opera dei Ravennati esempio di lavoro e dignità”

26/11/2018 – “Dobbiamo ricordare quanti hanno contribuito alla nascita di questo territorio con il lavoro, con la fatica che ha comportato bonificare queste zone. Celebrare oggi i 134 anni della bonifica vuol dire tramandare a voi ragazzi e alle generazioni future il concetto di lavoro che equivale al concetto di dignità della persona. Un plauso va agli organizzatori di questa giornata, alle scuole del Municipio X e di Ravenna e ai loro insegnanti che ancora una volta dimostrano come in questo Paese ci siano eccellenze. Un grazie al Comune di Ravenna rappresentato dall’Assessore Massimo Cameliani, alle forze dell’Ordine intervenute e a tutti i cittadini che sono qui oggi”. Così la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, intervenuta ieri alla celebrazione della Bonifica del Litorale Romano. Causa maltempo, le iniziative messe in campo dagli organizzatori, si sono svolte nel Salone Riario del Borgo. Particolarmente efficaci le esibizioni dei Canterini Romagnoli Gruppo Pratella Martuzzi e le esibizioni teatrali e canore degli alunni dell’Istituto Manara Valgimigli e dell’Istituto di Acilia, Calderini-Tuccimei.

Il Litorale incontra la sua storia”, questo il titolo della manifestazione promossa dal CRT – Cooperativa Ricerca Territorio che quest’anno festeggia i 40 anni dalla sua fondazione, proseguono fino al 15 dicembre con visite guidate all’Ecomuseo e al Polo di Maccarese.

Giovedì 29 novembre alle ore 16.00 proprio nella sede di Maccarese, in piazza della Pace, sarà proiettato il film documentario su città e paesi degni anni ’50. A seguire, un film documentario girato nelle zone di Maccarese e Testa di Lepre negli anni 70.

Nei giorni 1, 8 e 15 dicembre alle ore 15.00, all’Ecomuseo del Polo Ostiense in via del Fosso di Dragoncello, 172 (Area Impianto idrovoro di Ostia Antica) proiezione integrale dell’opera in tre giornate, con l’introduzione degli autori Paolo Isaja e Maria Pia Melandri.

Sabato 1 dicembre alle ore 15.00, pentalogia della Bonifica Ostiense I (La nuova madre); sabato 8 dicembre alle ore 15.00, Pentalogia della Bonifica Ostiense II, III e IV (La palude da vincere, Storia della malaria e Ricr4eatorio Andrea Costa.

Infine, sabato 15 dicembre alle ore 15.00 Pentalogia della Bonifica Ostiense V con l’anteprima di “La Colonia Ostiense”.

Tutte le manifestazioni sono ad ingresso libero e gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here