Municipio X, premiati i campioni lidensi in ricordo di Claudio Zolesi

29/10/2018 – Una festa dello sport. Un’occasione per celebrare alcuni sportivi del Municipio X che si sono distinti nell’ambito delle loro discipline. La terza edizione del Premio Claudio Zolesi per lo Sport, si è tenuta nella Sala conferenze del Porto turistico di Roma alla presenza della Presidente del Municipio X, Giuliana Di Pillo, di rappresentanti della Giunta e del parlamentino lidense. A condurre l’iniziativa un campione dell’intrattenimento, Carlo Senes.

Due i momenti particolarmente toccanti in memoria di due giovani entrambi scomparsi in incidenti stradali: Noemi Carrozza, stella nascente del nuoto sincronizzato ed Alessandro Bianchi, giovanissimo allenatore di pallanuoto.

A ritirare la coppa, le mamme dei due sportivi, visibilmente commosse così come tutti i presenti che si sono alzati in piedi ed hanno allungo applaudito.

Applausi che hanno accolto tutti i premiati, dalla giovanissima Sofia Mazzucco, più che una promessa della Scherma, a Cecil Ngo Noug, divisa tra la passione per lo sport e quella per il canto.

Altro momento clou della manifestazione, la premiazione di due glorie del passato: Irene Monaco e Uber Sala, paraolimpici e appartenenti alla gloriosa Ascip di Ostia. Anche per merito loro si deve l’istituzione delle Paraolimpiadi.

Cala il sipario su questa terza edizione, un premio in ricordo di Claudio Zolesi che ha fatto della pratica sportiva, una ragione di vita. Una vita dedicata ai giovani, campioni di domani.

I PREMIATI

Irene Monaco e Uber Sala
Noemi Carrozza (alla memoria)
Alessandro Bianchi (alla memoria)
Nea Ostia Rugby
Simone Ricciu
Pietro Colantonio
Maurizio Martinoia
Christian Palozza
Cecil Ngo Noug
Francesca Ciani Passeri, Giorgia Guidi, Giulia Porciani, Daniele Tessaro, Camilla Buroni
Marco Rocco Panciocco
Sofia Mazzucco
Maurizio Alfonsi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here