Buche, il consiglio vota all’unanimità la richiesta di nuovi fondi al Campidoglio

23/03/2018 – Buche qualcosa si muove in X Municipio. Ieri infatti nel corso del consiglio municipale che vedeva tra i punti all’ordine del giorno proprio le condizioni delle strade del litorale romano e del suo entroterra, la maggioranza del M5S ha votato la mozione presentata dall’opposizione con la quale si impegna la presidente Di Pillo a chiedere al Campidoglio fondi adeguati per la manutenzione delle strade del X Municipio. “Finalmente la maggioranza a cinquestelle ha capito che sulle strade del nostro Municipio X c’è una situazione emergenziale. Servono considerevoli fondi extra e non spiccioli per tappare qualche buca in più. Se fossimo un Comune Autonomo non dovremmo assistere a questa pietosa corsa alle risorse tra poveri Municipi, ma tant’è, perciò bisogna alzare la voce. Ci sono volute le proteste dell’opposizione, la mia interrogazione ed una manifestazione dei cittadini, ma alla fine siamo riusciti a far passare un atto politico che non giustifica il Campidoglio, ma, al contrario, lo mette davanti alla drammatica evidenza”. È quanto dichiara Andrea Bozzi, capogruppo in Municipio X delle liste civiche autonomiste “Ora” e “Un Sogno Comune”. “Ringrazio molto – aggiunge Bozzi – l’assessore ai lavori pubblici del Municipio Claudio Bollini che con molto realismo ha risposto alla mia interrogazione in aula, spiegando che sta chiedendo a Roma molte più risorse, poiché con due appalti appena partiti da circa 400mila euro l’uno per rattoppi, abbiamo finito i fondi per la manutenzione ordinaria del 2018. Ci ha anche confermato che il nostro territorio non avendo molte strade di grande viabilità, avendo grandi alberature e pozzetti fognari che aggravano la situazione, sia di fatto penalizzato. Lui ha chiesto al Campidoglio 20 milioni annui, ma ne ha ottenuti 80 mila. Ora la Presidente Di Pillo lo sostenga e non lasci giacere il documento votato oggi all’unanimità sul suo tavolo ed allora troverà sempre il nostro sostegno”.

“Finalmente la maggioranza ha accettato di discutere il documento sul dissesto stradale e il Consiglio, con senso di responsabilità, ha approvato all’unanimità, con un emendamento comune, la mozione che chiede al Presidente una programmazione sistematica dei lavori in modo da garantire un adeguato manto stradale. Abbiamo chiesto altresì l’impegno a reperire i fondi necessari nel bilancio che tengano conto della condizione peculiare venutasi a creare, anche rispetto ai lunghi mesi di vuoto manutentivo.  C’è stata la condivisione che ci auguravamo, perché è importante dare un mandato forte al Presidente del Municipio su un problema che desta seri problemi, non solo di decoro, ma di sicurezza e incolumità pubblica. È ovvio che rimane molto da fare e saremo, come opposizione, vigili affinché si proceda a un piano serio di manutenzione e non si pensi solamente ad affrontare le emergenze, quando la situazione diventa insostenibile”. Lo dichiara il Coordinatore e Capogruppo di Forza Italia in X Municipio Mariacristina Masi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here