Un nuovo viaggio a Visso per i volontari a cavallo. Cibo e aiuti per le zone colpite dal sisma


30/1/2018 – Ancora un viaggio per aiutare chi vive in condizioni precarie a causa del terremoto dell’agosto 2016. Sabato i volontari della Protezione Civile a Cavallo che opera nella pineta di Castelfusano sono tornati a Visso e nei paesi circostanti per aiutare umani ed animali che ogni giorno combattono con le macerie delle proprie case e la paura per nuove scosse.

Sabato siamo tornati per l’ennesima volta a trovare i nostri sfortunati amici con 400 kg di alimenti e 100 kg di cibo per cani e gatti” spiega Giorgio Leone, presidente della onlus.  “Iniziano a spuntare nuovi container e casette prefabbricate ma in questi paesi incantati e straziati, in queste vallate meravigliose c’è ancora tanto, troppo da fare. Noi ci siamo e ci saremo sempre, fino a che verremo a trovarvi solo per il piacere di stare insieme e non per aiutarvi“.

Il prossimo viaggio – conclude Leone – avverrà il 10 marzo, questa volta porteremo una colonna d’aiuti per evitare che qualcuno torni alla propria casetta a mani vuote“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here