Ostia Ponente, acqua imbevibile dai rubinetti


23/10/2017 – “Diventa sempre più difficile utilizzare dall’acqua dei rubinetti presenti a Ostia Ponente, visto il gusto acre: una situazione che va avanti da diversi anni, se pensiamo come le criticità maggiori risalgono già al 2015 e vennero discusse in una delle ultime sedute della “Commissione Ambiente e Litorale” del X Municipio sotto l’allora Presidente Andrea Tassone”. Così dichiara Andrea Rapisarda, attuale Presidente di Ostia Protagonista. Al giorno d’oggi non è cambiato nulla ma anzi si è aggravata la situazione di questo quadrante cittadino: ancora nelle case popolari tra via della Tortuga e via delle Ebridi esce spesso dal rubinetto acqua di colore rosso e salmastra, mentre in altri condomini della zona per la poca pressione arriva un getto ridotto agli appartamenti situati nei piani più alti e continuano i problemi con lo stesso sapore del liquido. Che qualcosa non vada lo si osserva anche durante la pulizia quotidiana delle guarnizioni dei rubinetti, dove puntualmente nei filtri si depositano detriti ferrosi e pietre. In questa situazione la nostra associazione sta sostenendo le singole iniziative cittadine per il controllo della qualità dell’acqua, visto che sempre più residenti di questo tratto lidense si lamentano del problema: ovviamente ci auguriamo che la futura Amministrazione municipale possa far fronte e chiarezza su questo problema, riprogettando l’attuale sistema idrico della zona che risulta inadeguato perché costruito su cubatura piccola vista la presenza della vicina foce del Tevere”.

1 COMMENTO

  1. Getto ridotto? Non c’è proprio acqua ai piani alti la mattina dalle 7.30 alle 9 a pranzo dalle 13 alle 15 e la sera dalle 19 alle 21.
    Denunciata la cosa all’Acea ma nessuno interviene!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here