Ad Ostia lo yatch a vela più grande del mondo

25/07/2018 – È stato avvistato stamattina al largo di Ostia, lo yatch a vela più grande del mondo, in questo periodo impegnato a navigare nelle coste del Mediterraneo per alcuni test.

La barca si chiama semplicemente A (o Sailing Yacht A) ed è lunga 142,8 metri per oltre 12.600 tonnellate di stazza, ha un albero maestro di 100 metri e la parte emersa è alta come un palazzo di 8 piani.

A progettare “A” è stato Philippe Stark ed è costata 425 milioni di euro.

Lussuoso il suo interno che ospita una grande piscina e un osservatorio subacqueo mentre uno dei ponti è attrezzato per l’atterraggio degli elicotteri per poter raggiungere lo yatch in tutta privacy.

Non sono solo vele tessute negli Stati Uniti e dalla superficie superiore a quella di un campo da calcio, a spingerla nella sua navigazione. Infatti è equipaggiata con due motori diesel da 3600 kW e due motori elettrici da 4300 kW.

Tecnologia ad ogni livello è poi il filo conduttore del vascello che può essere controllato da un unico schermo touch mentre i vetri a prova di bomba e le 40 telecamere a circuito chiuso ne garantiscono la sicurezza.

Lo yacht, che è stato costruito nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, appartiene al miliardario russo Andrey Melnichenko, all’88esimo posto nella classifica mondiale dei super ricchi secondo quanto stilato da Forbes nel 2018.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here