Roma – Lido, la Regione: “Iniziati i lavori di manutenzione dei treni. Pronti entro due mesi”

Investiti dalla Regione 13,5 mln di euro per la revisione completa dei convogli della Roma - Lido


01/09/2021 – “Sono iniziati presso il deposito ATAC Graniti i lavori di manutenzione straordinaria dei treni MA200 sulla Roma – Lido come previsto dal contratto applicativo sottoscritto da Astral. Gli interventi prevedono un primo investimento da parte della Regione Lazio di 13.5 milioni di euro. Questi convogli della tratta Roma – Lido saranno oggetto di una revisione completa con l’obiettivo di poterli riutilizzare entro 2 mesi. La manutenzione prevede un’operazione di restyling e soprattutto di efficientamento del servizio di trasporto offerto. La direzione regionale è presente sul luogo per concordare le modalità della revisione generale degli altri convogli MA200”.

Investiti dalla Regione 13,5 mln di euro per la revisione completa dei convogli della Roma – Lido

Lo annuncia in una nota l’Assessore regionale ai Lavori Pubblici, Tutela del Territorio e Mobilità, Mauro Alessandri che aggiunge: “Ricordiamo inoltre che sempre in merito alla Roma – Lido è stata già aggiudicata la gara di 45 milioni di euro per l’acquisto di nuovi treni, che 40 milioni di euro sono stati investiti per il nuovo deposito di Ostia, 4 milioni sono andati al sistema di comunicazione Terra-treno e che a febbraio 2022 partiranno anche i lavori di ammodernamento completo della linea per un importo complessivo di 77 milioni di euro. I lavori appena iniziati di manutenzione straordinaria sono dunque un altro importante investimento, che si aggiunge ai tanti impegni presi e mantenuti dalla Giunta Zingaretti, per migliorare un’infrastruttura come la tratta Roma – Lido che ogni giorno serve migliaia di pendolari e che in questi anni, proprio a causa di una scarsa e comunque approssimativa manutenzione, ha registrato numerosi disservizi,  causando altrettanti disagi ai cittadini. La manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero parco rotabile è assolutamente indispensabile per garantire un trasporto moderno ed efficiente, richiedendo cura, attenzione e precisione da parte di chi è preposto a farla”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here