DIARIO DI BORDO – Un Vangelo giovane dai giovani

Giovanni Carta, referente degli Equippers

20/11/2021 – Giovanissimi, credenti e soprattutto credibili, gli “equippers”: Gesù è la più grande rivoluzione della tua vita e della società. Il resto è “noia”.

“La chiesa che frequentiamo non è basata su programmi e step, su  intermediari – ci racconta Giovanni coordinatore degli Equippers – ma su Gesù e ogni singola Persona. Il nostro obiettivo non è il gruppo, il numero, le strutture o i raduni o gli eventi una tantum, ma una storia ‘vera’, di una Persona, da raccontare a una persona, in maniera serena, semplice.

Imparare a pregare a dialogare. Poi certamente anche esporsi, testimoniarLa agli altri.

Così accendere la vita, le emozioni, i sentimenti, l’anima: mettersi in gioco personalmente per trasformare. Credere per ‘equipaggiare’, credere in Gesù Cristo nostra solida roccia. Così si crede e si è credibili”.

Si chiamano “equippers” e sono i giovanissimi cristiani di una delle chiese evangeliche del litorale romano, che sono diverse e in crescita; ce ne sono altre attive tra Fiumicino, Ostia  e il X Municipio.

“Equipaggiati” nello Spirito: lo Spirito Santo ci dona tutto, affinché siamo pronti e completamente equipaggiati per ogni opera che Dio ha preparato per noi.

Ci sono giovani, ma anche gruppi di adolescenti e equippers kids. “Sapere che i nostri figli hanno un modello, un punto di riferimento – ci dichiara una famiglia – un  luogo dove si possono innanzitutto divertire sorvegliati e guidati da chi ama il Signore non  ha prezzo”.

Gli equippers si incontrano tutte le settimane. Cercali sui social o al 329.91442060 – 328.0540330 – #Arca_youth. Infatti Utilizzano i collegamenti multimediali, social, per connettersi sia tra di loro che, soprattutto gli animatori, con la rete nazionale e internazionale di chiese simili e spesso, durante i loro incontri, viaggiano e hanno ospiti, sempre nella grande galassia giovanile.

Al loro fianco sempre l’amorevole supervisione dei due Pastori Andrea e Francesco Basile figli del fondatore di questa chiesa il Pastore e apostolo Mario Basile; fratelli maggiori ma soprattutto padri di famiglia che ben conoscono la vita di tutti i giorni. “Non c’è un onore più grande di vedere crescere dei campioni della fede, una generazione che definiamo d’impatto per questo tempo”.

La Domenica si organizzano in Servizi ‘online, chat multimediali’, li chiamano i Super Services pregano e si testimoniano in dirette live, solitamente in tre fasce orarie: 9.00 – 11-00 – 17.30. Durante gli incontri anche l’Arca Youth Got Talent, Master Chef, Amici di Arca Youth o anche i cosiddetti Challenger dove i ragazzi si mettono in gioco, sfidarsi per “tirar fuori il campione che è in te”.

Infatti il Sabato si incontrano ‘live’ nell’ampia struttura di Via Val Lagarina 70/77 Isola Sacra. Insieme pregano preferendo quei linguaggi giovani come la musica, la preghiera spontanea, la testimonianza dell’azione dello Spirito Santo nella loro vita quotidiana. A loro piace utilizzare tutte le ultime tecnologie l’importane è che al centro ci sia Gesù, il dialogo diretto con Lui attraverso lo Spirito Santo che invocano per prima cosa.

Il Progetto è nato per i giovani del centro cristiano l’Arca, in Isola Sacra sul litorale romano Fiumicino e  all’ inizio erano semplicemente decisi a creare un gruppo interattivo, capace di  organizzare eventi cristiani giovani perché fatti dai giovani ed essere presenti sui social. Successivamente si è evoluto. “Desideravamo – ci dicono – condividere le nostre attività e i nostri pensieri con voi, con gli altri e l’amore che abbiamo per Dio.” Questo Amore, insegnato da Gesù, compie la più grande rivoluzione nella vita e nella società.

Per questo i ragazzi invitano a seguirli nel loro  ‘viaggio’ e supportarli. #equippersromarevolution

“Quando prometti a Dio – conclude Giovanni – di entrare nelle parti più profonde del tuo Cuore Lui  può tirare fuori il diamante che hai dentro, affinché tu sia la migliore versione di te.”

Sdt

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here