Parco della Madonnetta, ragazzo morto, fermato un senzatetto

03/03/2021 – Un rumeno di 54 anni è stato fermato ieri pomeriggio nel parco della Madonnetta dagli agenti del commissariato Lido di Ostia con l’accusa di essere l’uomo che venerdì scorso avrebbe inseguito Riccardo Pica, il 16enne deceduto a seguito di un malore avvenuto nella fuga.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, l’uomo che vive nelle rovine di quello che una volta era un centro sportivo, avrebbe inseguito il ragazzino ed un suo amico non con una accetta quanto piuttosto con una mazza di ferro, e agli agenti avrebbe spiegato che il suo gesto sarebbe il frutto dell’esasperazione dei continui dispetti subiti tra cui il lancio di sassi e i tentativi di liberare le galline che lo straniero alleva.

Per lui al momento è scattata la denuncia a piede libero in base all’articolo 586 del codice penale, ossia morte come conseguenza di altro reato e per minaccia aggravata.

Nei giorni scorsi il sostituto procuratore Francesco Minisci aveva aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, un “atto dovuto” per poter proseguire le indagini che hanno portato al fermo del rumeno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here