Litorale, controlli dei carabinieri. 1 arresto e 2 denunce


14/01/2020 – Proseguono senza tregua alcuna i molteplici servizi di controllo su tutto il territorio di competenza, predisposti dal Gruppo Carabinieri di Ostia per prevenire e reprimere la commissione dei reati predatori e contrastare lo smercio di droga, incrementandone conseguentemente la percezione di sicurezza tra la popolazione.
Al termine degli accertamenti investigativi, i Carabinieri della Stazione di Ostia Antica hanno denunciato un operaio di 37 anni e la sua convivente. Alcuni giorni prima, l’uomo era stato fermato nel corso di un normale controllo della circolazione stradale e trovato in possesso di qualche grammo di droga. La successiva perquisizione effettuata nell’abitazione che condivideva con la compagna, ha permesso di rinvenire e sequestrare una piccola serra artigianale, completa impianto di riscaldamento ed areazione, con all’interno una pianta di marijuana di quasi mezzo metro di altezza. Al termine delle successive analisi di laboratorio, finalizzate alla conferma dell’effettiva presenza di principio attivo nella pianta, i due malfattori sono stati denunciato per “coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Su disposizione del Tribunale di Roma, i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria hanno associato, presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, un pregiudicato 26enne. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, dovrà scontare una pena complessiva di circa un anno di reclusione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here