VIDEO – Maltempo, danni e allagamenti su tutto il litorale romano


15/11/2019 – La forte ondata di maltempo che si è abbattuta sul  sta causando ingenti danni in tutto il territorio. Particolarmente colpita la provincia di Roma dove le mareggiate e la pioggia hanno provocato allagamenti e danni alle strade. Da Ostia, passando per Fiumicino, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli e Civitavecchia sono centinaia gli interventi di Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

FIUMICINO – Disagi anche a Fiumicino. “A causa del forte vento stanno volando sulla strada alcuni pezzi del tetto del palazzetto dello Sport su viale Danubio. Per questo motivo, ai fini della sicurezza, finché durerà il forte vento il tratto di viale Danubio di fronte al palazzetto rimarrà chiuso al traffico. Anche la linea Cotral subirà una leggera modifica nel suo percorso”. Lo dichiara l’assessore ai lavori pubblici Angelo Caroccia.

OSTIA – Un ramo pericolante ha fermato questa mattina intorno alle 11,50 la Roma – Lido tra Ostia Antica e Acilia. Sul posto i vigili del fuoco. Nella tratta interrotta sono state attivate le navette sostitutive. Alle 12,20 la linea è tornata attiva. In via delle Zattere all’incrocio con viale delle Repubbliche Marinare un albero è crollato sulle auto in sosta. Sul posto la polizia locale del X Gruppo Mare. A causare i danni maggiori le mareggiate che stanno devastando la costa mangiando decine di metri di spiaggia. Ancora una volta gli appelli che nel corso degli anni i 
gestori degli stabilimenti balneari hanno rivolto alle amministrazioni sono rimasti inascoltati ed ora il mare in molti punti si trova ormai sotto la sede stradale. Danni per decine di migliaia di euro alle strutture ricettive come La Nuova Pineta – Pinetina dove ormai la spiaggia è inesistente e dove i dipendenti rischiano di restare senza lavoro a causa dei danni ingenti riportate alle strutture.

LADISPOLI – “L’amministrazione comunale di Ladispoli informa che, viste le condizioni del tempo e l’ondata di intemperie che sta colpendo il litorale, la Protezione civile di Ladispoli è stata allertata e sta presidiando le zone potenzialmente più a rischio della città.

“In particolare – spiega il capo segreteria del sindaco ed incaricato alla Protezione civile, Miska Morelli – i volontari sin dalle prime ore del mattino stanno controllando il livello dei due corsi d’acqua che attraversano Ladispoli. Il monitoraggio sarà intensificato col passare delle ore. Ringraziamo i volontari per il loro prezioso lavoro teso a garantire la sicurezza dei cittadini”.

SANTA MARINELLA – A Santa Marinella invece il forte vento ha causato violente mareggiate che hanno gravemente danneggiato la Via Aurelia nel tratto che costeggia il mare a poco distanza dal supermercato Élite. L’Anas ha quindi chiuso il tratto di strada dal km 64,000 al km 66,800. Alcune persone, rimaste intrappolate all’interno delle auto ferme a causa dell’acqua sono state soccorse dai vigili del fuoco. Preoccupazione anche per i numerosi canali in piena.

CIVITAVECCHIA – A Civitavecchia è stata emessa anche un’ordinanza di chiusura delle scuole: “Dalle 16 di oggi fino alle 24 di sabato 16 novembre, il Sindaco in accordo con l’Unità di Crisi ha deciso di emettere ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado – si legge in una nota -. La decisione è scaturita dalla criticità all’interno di alcuni locali scolastici, che con la pausa di ripristineranno le aule bisognose”.

Dalle 7.30 di oggi i Vigili del Fuoco stanno intervenendo in diverse aree. Al lavoro due del distaccamento di Civitavecchia e, in ausilio una di Cerveteri e un’altra giunta da Roma distaccamento Eur. Moltissime le richieste d’intervento. I pompieri stanno dando priorità al soccorso delle persone. Poi agli animali e quindi alla messa in sicurezza mezzi di trasporto. Dopodiché si provvederà allo svuotamento di taverne e cantine“.

CERVETERI – Lavoro incessante dalle prime ore del giorno. Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri a pieno regime per l’allerta meteo che in queste ore sta imperversando sull’intero Litorale e anche sulla Città Etrusca. Le forti raffiche di vento e i rovesci temporaleschi non hanno risparmiato Cerveteri e le sue Frazioni. Diverse decine gli alberi caduti che fino all’intervento delle squadre di Protezione Civile hanno ostruito la carreggiata. Spiegamento di forze completo dunque per il gruppo coordinato dal Funzionario Renato Bisegni, che anche in questo momento sta svolgendo attività di perlustrazione nel territorio, con una maggiore attenzione per le zone notoriamente più critiche.
“Ringrazio tutti i volontari di Protezione Civile che anche questa mattina si sono messi a disposizione della città – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – attualmente l’allerta meteo della Protezione Civile Regionale è di colore giallo e non necessita dell’istituzione del Centro Operativo Comunale. In ogni caso, siamo già pronti ad entrare in azione, grazie ad un gruppo di lavoro davvero disponibile. La Protezione Civile sta operando in tutto il territorio munito di ogni attrezzatura per intervenire in ogni situazione di emergenza. Il Gruppo Comunale risponde al numero 069941107”. Per quanto riguarda il meteo, sono previsti peggioramenti ed ulteriori rovesci temporaleschi nella tarda serata di oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here