Contromano sulla via del Mare travolge uno scooter. Gravi zio e nipote


30/8/2019 – Ha imboccato contromano la via del Mare per schiantarsi contro uno scooter sul quale viaggiavano zio e nipote. E’ accaduto questa mattina poco dopo le 7 all’altezza del cavalcavia pedonale della stazione di Ostia Antica.

La donna, una 30enne, a bordo di una Ford Ka stava percorrendo la via del Mare in direzione di Ostia quando giunta nel tratto dove è d’obbligo deviare su via Guido Calza ha invece proseguito dritto sulla statale 8 in quel punto a senso unico in direzione di Roma.

Due le macchine che riescono ad evitare l’impatto prima che questo avvenga contro uno contro uno scooter su cui viaggiavano un uomo di 35 anni e il nipote 14enne.

L’impatto è violentissimo. L’uomo nell’urto finisce contro il parabrezza dell’auto prima di crollare sull’asfalto. Il nipote seduto dietro di lui urta contro il terreno battendo violentemente la testa.

Le condizioni di entrambi appaiono immediatamente gravissime. Vengono trasportati in codice rosso all’ospedale G.B. Grassi da dove poco dopo il 14enne viene trasferito al Bambino Gesù a causa di un’emorragia cerebrale dove si trova in prognosi riservata in attesa di essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico necessario per la riduzione del versamento. Per lo zio invece i sanitari stilano un referto che parla della frattura di una vertebra cervicale e di un taglio profondo alla coscia che viene suturato non appena giunto al pronto soccorso. Anche per lui la prognosi al momento resta riservata.

La donna, sotto shock, è stata sottoposta agli accertamenti tossicologici e alcolemici di rito di cui al momento non è stato reso noto il risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here