Contrasto all’abbandono dei rifiuti. A Pomezia continua la campagna informativa

14/12/2017 – Continua a Pomezia la campagna informativa contro l’abbandono dei rifiuti, un’occasione per sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza alla tutela ambientale e al decoro urbano, ma anche per ricordare ai cittadini che chi abbandona rifiuti è soggetto a sanzioni. Dopo la distribuzione degli opuscoli informativi sul nuovo Regolamento di Polizia Urbana (consultabile al link:http://www.comune.pomezia.rm.it/polizia), nei prossimi mesi saranno affissi manifesti in tutto il territorio comunale.

Nel 2017 la Polizia Locale di Pomezia ha emesso 230 verbali per abbandono dei rifiuti. Grazie al sistema di videosorveglianza – 110 telecamere installate in tutto il territorio comunale – e al controllo costante dell’Ufficio Ambiente, sono stati individuati i soggetti che abbandonano rifiuti in strada: 500 euro di multa, che raddoppiano in caso di recidiva.

“Emblematico l’ultimo caso che abbiamo reso pubblico – dichiara il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – Una persona che è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza abbandonare rifiuti per ben tre volte nello stesso punto. Il grande lavoro fatto dalla mia Amministrazione in materia di rifiuti è sotto gli occhi di tutti: abbiamo superato il 65% di raccolta differenziata e la Città è più pulita, ma c’è ancora qualcuno che preferisce lasciare sacchi e buste in strada. A questi soggetti voglio ricordare che chi sporca paga!”.

Abbandono di rifiuti reiterato nel tempo

E' costato davvero caro abbandonare i #rifiuti in terra a #Pomezia. 2.500 euro per l'incivile che ha commesso questa idiozia a danno della comunità.Non riuscirò mai a comprendere cosa spinge una persona a sporcare la propria città. Farlo per tre volte ripetendo l'azione in breve tempo lo rende addirittura un gesto folle.Certamente è costato molto caro: grazie al nostro regolamento di Polizia Urbana che prevede la sanzione raddoppiata per chi commette la recidiva, e alle nostre telecamere che sorvegliano il territorio, il trasgressore dovrà pagare una multa di 2.500 euro.P.S. le decine di telecamere che abbiamo in città vengono frequentemente utilizzate anche dalle forze dell'ordine per indagini e accertamenti sui reati di ogni tipo rilevati nel nostro territorioMusica da https://www.bensound.com

Posted by Fabio Fucci – Sindaco di Pomezia – RM on Mittwoch, 6. Dezember 2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here