Ostia, flash mob di cronisti e operatori davanti alla palestra Spada

Prefetto convoca comitato ordine pubblico sul ballottaggio

Un momento del flash mob (Foto profilo Facebook Chiara Ferraro)

10/11/2017 – Un centinaio di giornalisti e videoreporter hanno partecipato questa mattina al flash mob in via Forni a Ostia davanti alla Palestra Femus gestita da Roberto Spada. La manifestazione è stata organizzata dopo l’aggressione di martedì scorso alla troupe Rai. Davanti all’ingresso della palestra volantini di #nobavaglio in solidarietà di Daniele Piervicenzi, il giornalista picchiato da Roberto Spada e lo striscione dell’Fnsi e Unione nazionale cronisti italiani sul quale si leggeva “No alla censura sulla stampa. no ai bavagli. No a leggi liberticide”. I videoreporter hanno puntato simbolicamente le telecamere verso l’ingresso della palestra.

Intanto, il prossimo 14 novembre 2017 presso la sede del Municipio X della Capitale il Prefetto di Roma ha convocato una seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la
sicurezza pubblica, alla presenza della Sindaca di Roma, dei vertici delle Forze dell’Ordine, della Commissione Straordinaria del Municipio X e del rappresentante
della Procura Distrettuale Antimafia, per modulare, anche alla luce dei gravi episodi verificatisi nei giorni scorsi, il sistema di controllo del territorio in vista del turno di ballottaggio previsto per domenica 19 novembre p.v. per l’elezione del Presidente del Municipio X di Roma Capitale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here