Ostia, in 2mila sfilano contro la mafia e la violenza

11/11/2017 – È partito da piazzale della stazione del Lido ad Ostia e conta circa duemila persone il corteo indetto da Laboratorio Civico X in segno di condanna dell’aggressione dei giorni scorsi, a opera di Roberto Spada, ai danni di una troupe televisiva della Rai. Nella sfilata contro la mafia e antifascista, oltre al sindaco di Roma, Virginia Raggi, e numerosi altri esponenti del M5s capitolino anche alcuni parlamentari di Mdp, Stefano Fassina di Sinistra Italiana e il sindaco dem di Fiumicino Esterino Montino. Il corteo ha sfilato per le principali vie cittadine di Ostia è animato da musica e artisti di strada. Il lungo serpentone umano ha sfilato fino al feudo del clan Spada, in largo delle Sirene, dove si è fermato per alcuni minuti prima di riprendere il proprio percorso verso piazza Gasparri.

“Questa è una manifestazione dei cittadini che si riconoscono nei valori della legalità e nel valore del combattere la criminalità e le mafie” ha detto il sindaco Raggi. “Io ho cercato di rilanciare e dar voce a questo appello Noi siamo tutti qui oggi per fare una passeggiata che è aperta a tutti dobbiamo fare questa passeggiata per dimostrare che i cittadini sono per la legalità. Quello che è avvenuto è stato vergognoso – ha aggiunto – e le istituzioni hanno il dovere di reagire per testimoniare che Roma e il Municipio X e Ostia ancora di più sono conto la mafia”.

Uniti per la legalità #FuoriLaMafiaDaRoma

Posted by Virginia Raggi on Samstag, 11. November 2017

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here