Ostia, controlli allo stabilimento Le Dune

16/11/2015 – Proseguono i controlli negli stabilimenti di Ostia. Ultimo in ordine di tempo ad essere passato sotto la lente degli agenti del X Gruppo Mare della polizia locale di Roma Capitale, degli uomini della Capitaneria di Porto di Roma e dell’Agenzia del Demanio è stato ieri mattina lo stabilimento Le Dune del presidente di Federbalneari Renato Papagni. L’attenzione degli operanti arrivati intorno alle 9 si è concentrata sul ristorante interno alla struttura oltre che sulle passerelle in cemento armato e su alcune tettoie. Ad essere controllate nelle tre ore di intervento a cui ha preso parte anche Papagni sono state anche le cabine più vicine all’arenile che sono state misurate. Al termine della mattinata non è stato emesso alcun provvedimento. Un intervento che proseguirà nelle prossime settimane con la verifica delle autorizzazioni. Controlli quelli di ieri che seguono quello effettuato lo scorso 6 novembre allo stabilimento Tibidabo Beach dove erano state poste sotto sequestro numerose costruzioni realizzare senza autorizzazioni. Appena venerdì scorso nel corso della tavola rotonda che si era svolta in Municipio tra i rappresentanti della Commissione straordinaria del X Municipio, presieduta dal prefetto Vulpiani e i rappresentanti delle forze dell’Ordine era stato annunciato come i controlli negli stabilimenti sarebbero proseguiti e che nessun abuso sarebbe stato tollerato.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here