3 dicembre 2021 “Un giorno all’anno tutto l’anno”

Il Comune di Pomezia aderisce alla Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità con corsi di formazione al Museo civico archeologico Lavinium


03/12/2021 – Si celebra oggi la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, un’occasione per sensibilizzare sul diritto universale a prendere parte attiva ad ogni ambito della vita sociale; per stimolare il dibattito e il confronto sulla necessità di dar luogo ad una società equa e dialogante; per contribuire al superamento di ogni forma di discriminazione ed esclusione.

“Una giornata improntata sulla cultura dell’inclusione – dichiara l’Assessora Miriam Delvecchio – uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati nell’agenda 2030 delle Nazioni Unite, affinché la qualità di vita delle persone con disabilità sia uno degli obiettivi di tutte le istituzioni e della società tutta”.

Il Comune di Pomezia aderisce alla Giornata sposando l’iniziativa del Ministero della Cultura “Un giorno all’anno tutto l’anno”, che mira al superamento delle barriere fisiche, cognitive, sensoriali e culturali nei luoghi della cultura, promuovendo un ciclo di corsi di formazione per non vedenti e operatori al Museo civico archeologico Lavinium.

“Vogliamo celebrare questa giornata – spiega la vice Sindaco Simona Morcellini – con un impegno concreto per le persone con disabilità, affinché tutti possano avere accesso ai contenuti del nostro enorme patrimonio culturale: il Museo Lavinium, che ha al suo interno un percorso per ipovedenti, è il luogo perfetto per formare ed informare persone con disabilità e operatori del settore”.

I corsi di formazione, completamente gratuiti, sono organizzati dalla Onlus I.E.R.F.O.P. (Istituto Europeo per la Ricerca, la Formazione e l’Orientamento Professionale di eccellenza per disabili ed emarginati) e indirizzati a non vedenti e ipovedenti e agli operatori del settore: operatori del museo, operatori del turismo e dei servizi, insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, insegnanti di sostegno, addetti all’assistenza e al volontariato, assistenti sociali, educatori, tutor dell’apprendimento, logopedisti, psicologi, pedagogisti e studenti universitari.

“Un’iniziativa importante – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – che si inscrive nel progetto di abbattimento delle barriere architettoniche e di inclusione sociale avviato in questi anni a Pomezia: facciamo in modo che la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità diventi una giornata per i diritti di tutti”.

I corsi partiranno nei primi mesi del 2022. Per partecipare scrivere a roma@ierpof.org

Guarda il video del Presidente I.E.R.F.O.P. Roberto Pili: https://youtu.be/tTbMF_O_gXk

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here