Presentazione del libro “Oltre il buoio del cancro, con la forza del cuore di un atleta”


15/10/2021 – Il 20 ottobre alle 18, l’Associazione Il Marforio presenterà il libro “Oltre il buio del cancro, con la forza del cuore di un atleta”, scritto dalla giornalista lidense Alessandra Giorgi.

Un viaggio nella malattia affrontata dalla giovane manager nativa di Ostia, che ha superato il duro ostacolo del cancro proprio grazie alla sua grande passione per le discipline sportive, mondo peraltro che vive professionalmente tutti i giorni. È proprio da questa realtà, che la giovane Alessandra trova la forza e le motivazioni per superare e battere il proprio male.

Il libro si mostra come un inno alla speranza per quelle tante persone toccate da questa malattia, che magari leggendolo e soffermandosi sulle pagine toccanti, potrebbero trovare realmente tutte quelle forze per battere un male apparentemente imbattibile.
Ed è proprio sul tema della speranza e delle malattie oncologiche, che il Marforio ha voluto organizzare il secondo incontro di conferenze per la stagione 2021/22: l’esperienza della malattia; la resilienza nell’affrontare un momento difficile quanto brutto della propria vita; fino alla sperata guarigione e il ritorno a una piena salute. Un viaggio toccante e molto complesso da spiegare, ma che merita di essere raccontato a tante altre persone che oggi cercano un conforto per superare il proprio male. Faremo tutto ciò attraverso le parole di Alessandra Giorgi, che si è ripresa la propria vita in mano proprio per la grande forza di volontà e la voglia di non arrendersi mai.

L’evento sarà introdotto da Federico Trapani (Direttivo del Marforio e studioso di Scienze Cognitive) e moderato da Ludovica Catania, studentessa di Roma Tre presso la Facoltà di Lettere e nuova firma del nostro progetto.

La presentazione del libro sarà possibile seguirla in streaming sulla pagina Facebook del Marforio, al link https://www.facebook.com/ass.ilmarforio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here