Litorale, spaccio di droga. Arrestato dai carabinieri 6 persone e 27mila euro in contanti sequestrati


30/10/2021 – Continuano serrate le attività preventive e repressive dei Carabinieri della Compagnia di Ostia contro lo smercio e il consumo di droga nel territorio, che solo negli ultimi giorni hanno portato all’arresto in flagranza, in diverse circostanze, di 6 persone accusate di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e al sequestro complessivo di 590 g di hashish, 70 g di marijuana, 17 g di cocaina, il tutto suddiviso in varie dosi pronte alla vendita, e di oltre 27.000 euro in contanti, ritenuti provento delle attività delittuose.

In particolare, nel corso dei mirati servizi, i Carabinieri della Stazione di Fiumicino, all’esito di una perquisizione domiciliare, hanno arrestato un 51enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per analoghi reati, in quanto trovato in possesso di circa 60 g di marijuana, 8 g di cocaina e 4 g di hashish, suddivisi in varie dosi e occultati nel mobilio della casa, oltre che di 24.500 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo, all’esito del giudizio di convalida del Tribunale di Roma, è stata sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

I Carabinieri della Stazione di Acilia hanno notato un 22 enne che, a bordo della sua auto, cedeva droga ad un acquirente. I militari intervenuti hanno bloccato entrambi, sequestrando due dosi di cocaina e 125 euro in contanti, procedendo all’arresto del venditore e segnalando alla Prefettura di Roma l’acquirente.

Analogo esito ha avuto l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria che hanno notato 3 soggetti, di 39, 46 e 59 anni, tutti già con precedenti, in atteggiamento sospetto in strada, intenti a scambiarsi degli involucri. Bloccati e sottoposti a perquisizione, nonostante il tentativo di fuga di uno, sono stati trovati in possesso di complessivi 8 g di cocaina, suddivisa in 7 dosi, oltre che singole dosi di hashish, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e 2.885 euro in contanti, il tutto sottoposto a sequestro. I tre sono stati quindi arrestati e, all’esito del giudizio di convalida del Tribunale di Roma, destinatari di misure cautelari degli arresti domiciliari e dell’obbligo di firma.

Infine, importante intervento repressivo è stato svolto dai Carabinieri della Stazione di Ostia Antica che, all’esito di una perquisizione domiciliare delegata in altro procedimento penale per atti persecutori instaurato a carico di un 52enne, hanno rinvenuto in un magazzino nella sua disponibilità, nascosti in vari ripostigli e armadi metallici chiusi, 6 panetti di hashish per circa 580 g di peso complessivo, materiale per pesatura e confezionamento della sostanza, ma anche una balestra completa di 12 frecce, una carabina e una pistola ad aria compressa, quattro coltelli a serramanico e tre pugnali, di lunghezza variabile tra 10 e i 25 cm, il tutto posto sotto sequestro. L’arrestato, ad esito del giudizio di convalida del Tribunale di Roma, è stato sottoposto alla custodia cautelare in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here