Torvajanica, nascondeva la droga sotto la macchina agganciandola con una calamita. In manette un 28enne


15/07/2021 – I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato, in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un ragazzo di 28 anni originario di Roma, e denunciato il complice.

Nell pomeriggio di ieri, durante uno dei quotidiani servizi perlustrativi finalizzati alla prevenzione dei reati nella zona litoranea, i Carabinieri della Stazione di Torvajanica hanno notato nella zona del lungomare un’autovettura sospetta con due giovani a bordo: l’attenzione dei Carabinieri, infatti, veniva attirata dal fatto che uno dei due ragazzi si accovacciava sotto la macchina per recuperare un oggetto che poi riponeva sotto il mezzo stesso. Immediatamente intervenuti, i militari si accorgevano che il giovane aveva occultato un involucro con otto dosi di cocaina sotto l’autovettura, laddove restava attaccato mediante una grossa calamita. Nel borsello, inoltre, il giovane veniva trovato in possesso di 755 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio.

Nella sua abitazione, poi, i Carabinieri hanno rinvenuto un bilancino di precisione ed ulteriori 1.125 euro, anch’essi posti sotto sequestro.

Per il pusher sono quindi scattate le manette ed è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa di celebrazione del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Velletri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here