Ostia, viene denunciato ed aggredisce una coppia con un tubo e un coltello


26/7/2021 – Nel fine settimana i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un cittadino tunisino di 30 anni con le accuse di minaccia aggravata, lesioni personali e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

L’uomo, già resosi responsabile di un tentativo di furto su autovettura a seguito del quale era stato denunciato, ha riconosciuto, in una coppia che stava transitando a piedi in piazza della Stazione Vecchia, i proprietari del mezzo “responsabili” dei suoi guai giudiziari. Il 30enne, insieme ad un complice che al momento è rimasto sconosciuto, ha aggredito la coppia minacciandola con un tubo di ferro ed un coltello. Per sua sfortuna, proprio in quel momento stava passando in strada la pattuglia dei Carabinieri: i militari sono immediatamente intervenuti, disarmando l’aggressore e immobilizzandolo.
Le vittime sono dovute ricorrere alle cure dei sanitari per delle lievi ferite riportate. Sono così scattate le manette ai polsi del cittadino tunisino, che verrà accompagnato al Tribunale di Roma per l’udienza di convalida, mentre il complice, datosi alla fuga, è tuttora ricercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here