Lo fermano per un controllo e gli trovano un manganello in auto


03/07/2021 – I Carabinieri di Ostia hanno intensificato i servizi di prevenzione e repressione dei reati nei luoghi in cui si concentra la vita notturna, attuando un vasto dispositivo di controllo con la collaborazione dei colleghi dell’8° Reggimento Lazio, del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità cinofile di Santa Maria di Galeria. L’operazione ha consentito, fra l’altro, l’arresto di un giovane e la denuncia di un altro soggetto.

I Carabinieri della Stazione di Acilia hanno arrestato un 21enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver notato un insolito andirivieni dall’abitazione occupata dal giovane, in via Sansedoni, hanno fatto irruzione all’interno dove hanno rinvenuto 1,2 kg di hashish, 20 g di marijuana, 10 g di cocaina e tutto il materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, mentre lo stupefacente è stato sequestrato.

Nella fitta rete di controlli è incappato un 22enne romano che, fermato nella notte a bordo della propria auto, è stato trovato in possesso di un grosso manganello occultato sotto il sedile. Il giovane è stato denunciato per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere e il manganello è stato sequestrato.

Infine, nel corso di specifiche verifiche presso gli esercizi balneari del litorale, i Carabinieri hanno accertato, in alcuni casi, la presenza non contrattualizzata di 4 lavoratori “in nero”, sanzionando i gestori delle attività per complessivi 7.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here