COVID-19, TARIP 2021: agevolazioni per 344milaeuro per utenze domestiche e non domestiche

Esenzione totale per le attività commerciali nei giorni di chiusura o sospensione. Per le attività ricettive abbattimento TARIP per i giorni di zona rossa e arancione. Il Sindaco Pascucci: “manovra importante a sostegno di imprese e famiglie”


14/07/2021 – La Giunta comunale di Cerveteri guidata dal Sindaco Alessio Pascucci ha deliberato nel corso della seduta del 29 giugno la concessione di agevolazioni tariffarie straordinarie sulla TARIP relativamente l’anno 2021 alle utenze domestiche e non domestiche obbligate a sospendere o ridurre le proprie attività a causa dell’emergenza sanitaria pandemica da COVID-19.

La Delibera nel dettaglio approva l’abbattimento del 100% della tariffa giornaliera TARIP nel periodo di sospensione o chiusura dell’attività. Sono da considerarsi giorni in cui è conteggiato l’abbattimento completo della tariffa TARIP, anche quelli in cui è consentita solamente una minima parte delle attività dell’attività, quali ad esempio l’autorizzazione alle sole consegne a domicilio o l’asporto.

Specifica a parte per le attività ricettive, per le quali l’esenzione totale dalla tariffa giornaliera viene considerato solamente in quei giorni oggetto di limitazioni agli spostamenti delle persone in entrata o in uscita dal territorio comunale, ovvero quelli definiti “zona arancione” e “zona rossa”.

Agevolazioni tariffarie anche per le utenze domestiche. Queste, per usufruire del sostegno, devono avere come requisiti l’effettiva residenza nell’alloggio per il quale si chiede l’agevolazione e che siano in regola con i versamenti della tassa sui rifiuti relativamente il triennio 2016-2019 o che attivino un piano di rateizzazione della tassa entro la data di scadenza di presentazione delle domande di agevolazione. Per le utenze domestiche, è possibile presentare domanda se si ha un reddito ISEE ordinario/corrente non superiore a 8265,00 Euro.
Nel dettaglio i fondi stanziati sono così suddivisi: 246.723,00 Euro per le utenze non domestiche e 97571,05Euro per le utenze domestiche.

Termine ultimo per la presentazione della domanda di agevolazione tariffaria, quello del 31 agosto. Per ogni informazione, l’Ufficio Tributi sito al Parco della Legnara risponde ai seguenti recapiti telefonici: 0699552722 – 3294104163 – 3346161162 – 3386234145.

Possibile chiedere informazioni anche tramite e-mail: tributi@comune.cerveteri.rm.it. Il testo integrale della Delibera, la numero 75, è pubblicato nella sezione Albo Pretorio Online del sito istituzionale dell’Ente.

“Si tratta di una manovra importante a sostegno delle imprese e delle famiglie della nostra città drammaticamente colpite dalla crisi sanitaria mondiale – dichiara Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – è stato un anno e mezzo difficilissimo per tutti, in particolar modo per il tessuto economico, improvvisamente trovatosi nella situazione di dover abbassare le serrande delle proprie attività. Con questo stanziamento di risorse puntiamo a dare un sostegno a tutte quelle realtà, negozi, attività di ristorazione e famiglie che a causa della pandemia si sono trovate in difficoltà economica. Con l’occasione, ringrazio tutto il personale dell’Ufficio Tributi del nostro Comune che sin da ora già sta predisponendo la modulistica necessaria per garantire assistenza e informazioni alla cittadinanza”.

Commenta le agevolazioni anche Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri, che dichiara: “uno stanziamento importante, di 344mila euro che consentirà alle attività imprenditoriali e alle famiglie di poter avere un aiuto concreto sul tributo della TARIP. Fondamentale in questo periodo dove seppur l’Italia sta pian piano riaprendo, sono ancora forti le ripercussioni della pandemia. Con l’occasione, ci tengo a ringraziare tutto il personale dell’Ufficio Tributi, in particolar modo il Funzionario Stefano Mencarini, che ha affiancato con professionalità e competenza l’Amministrazione comunale per il raggiungimento di questo importante obiettivo a sostegno delle famiglie”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here