Ostia, taglia il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari


05/05/2021 – Si sarebbe dovuto presentare in udienza presso il Tribunale di Roma, l’uomo di Ostia finito in manette grazie ai poliziotti del X Distretto “Lido di Roma”.

R.P., 41enne romano, dopo aver tagliato il braccialetto elettronico che gli era stato applicato in esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari, anziché andare in Tribunale si è nascosto per tutta la mattina in un garage e nel pomeriggio è entrato in supermercato, in evidente stato di alterazione, ed ha danneggiato alcune confezioni in vetro di generi alimentari pronunciando frasi prive di senso.

Quando gli agenti del X Distretto, diretto da Antonino Mendolìa, sono arrivati hanno accompagnato l’uomo nei loro uffici e, terminati gli atti di rito, lo hanno arrestato per evasione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here