Ostia, attivate le telecamere sul lungomare. “Contrasto all’abbandono dei rifiuti e del commercio abusivo”

20/04/2021 – “E’ stata completata la fornitura in opera degli impianti di videosorveglianza con telecamere fisse sul lungomare di Roma, nel tratto compreso tra l’Idroscalo e la spiaggia libera Bianca del Lungomare Amerigo Vespucci”. Lo dichiarano in una nota congiunta la Presidente Giuliana Di Pillo e l’Assessore all’Ambiente, Territorio, Sicurezza e Patrimonio del Municipio Roma X Alessandro Ieva.
“Le telecamere sono collegate, configurate ed instradate con la piattaforma di controllo comunale rappresentata da Sala Sistema Roma della Polizia Locale.
Il sistema di videosorveglianza è costituito da telecamere bullet IP caratterizzate dall’uso di modulo fotovoltaico per l’autonomia energetica con trasmissione dei dati in modalità wireless attraverso l’utilizzo di router messi a disposizione da parte del Dipartimento Trasformazione Digitale di Roma Capitale”.
“Le telecamere fisse – proseguono Di Pillo e Ieva – eseguono riprese in continuo e trasmettono i dati raccolti dai sistemi di campo alla Sala Sistema Roma della Polizia Locale che li registra e provvede a renderli disponibili ai soggetti autorizzati e alle Forze dell’Ordine.
Il cartello di videosorveglianza applicato su ciascun impianto è conforme alle indicazioni del garante privacy pubblicate in data 5 dicembre 2020 con informativa minima riportante altresì quella completa pubblicata sul sito istituzionale di Roma Capitale per il rispetto della normativa sulla privacy dei cittadini. Questi lavori – concludono – rientrano nel progetto del Municipio Roma X di utilizzo di sistemi di videosorveglianza e fototrappole per il contrasto all’abbandono dei rifiuti, della criminalità e del commercio abusivo e che riguarderà ulteriori siti del territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here