Fiumicino, ncc violano le norme sullo spostamento tra comuni, tre sanzionati

01/04/2021 – Nella mattinata odierna militari della Stazione Carabinieri Aeroporto di Fiumicino, nel corso di servizio preventivo all’interno dell’Aeroporto Intercontinentale “Leonardo Da Vinci”, hanno sanzionato amministrativamente tre soggetti di nazionalità italiana per la violazione di leggi speciali (D.P.C.M. e ordinanza E.N.A.C.) nonché per violazioni al Codice della Strada, inerenti la normativa che disciplina lo spostamento tra comuni e il trasporto con conducente.
Tutti e tre i soggetti sono stati sorpresi mentre avvicinavano passeggeri per offrire servizi di trasporto con conducente: nello specifico, uno di loro veniva notato all’uscita del Terminal 3, lato arrivi; mentre gli altri due, residenti nel comune di Roma, stazionavano all’interno della adiacente Stazione Ferroviaria di Fiumicino Aeroporto, senza giustificato motivo, oltretutto in palese violazione del divieto di spostamento tra comuni.
Ai predetti sono state contestate tre sanzioni amministrative per un importo totale di euro 733,00 e si è proceduto al fermo amministrativo di un’autovettura.
Nel corso del servizio, svolto nella fascia antimeridiana di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato 52 persone, controllato 13 veicoli, contestando 5 sanzioni amministrative per altre infrazioni al codice della strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here