Campidoglio, la Raggi firma l’ordinanza di sgombero per due aree del campo rom di Castel Romano

16/02/2021 – La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza che prevede lo sgombero dell’Area F e dell’Area ex Tor Pagnotta all’interno del campo rom di Castel Romano. L’obiettivo è ripristinare le condizioni ambientali e igienico sanitarie a tutela della salute pubblica. Le aree sono attualmente occupate da 77 persone. Il campo di Castel Romano ad oggi è ancora sottoposto a sequestro preventivo da parte dell’Autorità giudiziaria. Lo rende noto il Campidoglio.
Le attività per superare e chiudere il campo di Castel Romano sono state avviate da tempo. A causa dell’emergenza Covid le operazioni hanno subito un rallentamento: la normativa nazionale, infatti, prevedeva un blocco degli sgomberi fino al 31 dicembre 2020. Con questa ordinanza si procederà adesso allo sgombero delle persone che si trovano all’interno di queste aree, e al reinserimento di quelle fragili in strutture adeguate.
“Il nostro percorso per superare e chiudere definitivamente i campi rom presenti a Roma prosegue nel segno della legalità. Ricordo che la nostra Amministrazione ha già chiuso i campi rom di Camping River, Foro Italico e l’insediamento di Schiavonetti. Siamo in fase avanzata sui campi di Barbuta e Monachina, che dal 2017 a oggi sono stati svuotati del 70%. Garantiamo tutela alle persone più fragili e usiamo il pugno duro nei confronti di chi delinque. È la nostra terza via: superiamo gradualmente i campi costruendo un equilibrio tra diritti e doveri”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here