Torvajanica, pusher sorpreso dai carabinieri a cedere cocaina. In manette 32enne



09/01/2021 – I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 32enne originario di Roma, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nel corso di uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati ed in particolare quelli in materia di stupefacenti nella zona del litorale, i militari della Stazione di Torvajanica, nel transitare sulla pubblica via, hanno sorpreso improvvisamente due soggetti che, in modo alquanto sospetto, si scambiavano un involucro.

Subito fermati e sottoposti a controllo, i Carabinieri hanno accertato che uno dei due aveva appena acquistato una dose di cocaina, mentre il pusher, immediatamente sottoposto a perquisizione da parte dei Carabinieri, veniva trovato in possesso di ulteriori tre dosi nascoste negli slip per un peso complessivo di quasi 6 grammi e 1375 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio. Anche la perquisizione presso la sua abitazione ha portato i militari dell’Arma al rinvenimento di un’altra dose della stessa sostanza e di altri 840 euro.

Per il giovane pusher sono scattate le manette ed è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here