Ostia, pedone ucciso. Si costituisce l’investitore, è un 41enne di Ostia

Accompagnato dal suo avvocato l'uomo si è presentato alla polizia. Ha detto di essere fugito perchè spaventato dopo aver investito il pedone


10/11/2020 – Si è costituito poco dopo le 22 di ieri il pirata della strada che nel tardo pomeriggio di ieri ha travolto e ucciso un pedone su Corso Regina Maria Pia ad Ostia.

L’uomo, un 40enne incensurato titolare di una società di servizi, si è presentato accompagnato dal suo avvocato prima alla caserma dei Carabinieri di Ostia e successivamente al Distretto di polizia di via Genovese Zervi dove è stato ora denunciato per omissione di soccorso e omicidio stradale. Ai poliziotti ha spiegato di essere fuggito perchè impaurito da quanto accaduto. L’uomo, sottoposto al narcotest e alcoltest è risultato negativo ad entrambi.

L’autovettura, una Bmw X6 grigia, di proprietà del padre dell’uomo alla guida, era stata abbandonata in via dei Tagaste ed era stata individuata dagli agenti che già a pochi minuti dall’incidente. Chiari i segni dell’incidente con lo specchietto laterale destro con il vetro rotto, il parabrezza danneggiato e la fiancata con i segni dell’impatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here