Ostia Antica, Picca – Conti (Lega): “Fermi i progetti per l’accessibilità della stazione”


04/11/2020 “A distanza di un anno esatto dall’approvazione dei tanto decantati progetti cittadini di #RomaDecide, sui quali la giunta Raggi ha stanziato 20 milioni di euro, ci chiediamo che fine abbia fatto il progetto di riqualificazione dell’area antistante la stazione di Ostia Antica, oggi completamente inaccessibile per le persone diversamente abili”. A denunciarlo in una nota sono Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio, e Mauro Conti, referente della Lega in X Municipio per le politiche sulla disabilità.

“Il M5S si è inventato la barzelletta del bilancio partecipativo chiedendo ai cittadini di presentare idee e progetti che al momento sono tutti chiusi nei cassetti degli uffici capitolini, forse in attesa di giocarsi qualche operazione spot in prossimità della campagna elettorale per provare a convincere i romani delusi dalla nullità di questa amministrazione”, osserva la Picca che sulla vicenda di Ostia Antica ha presentato un question time alla giunta del parlamentino lidense.

“Sul tema della disabilità abbiamo perso cinque anni”, attacca Mauro Conti. “Tutta l’area antistante la stazione di Ostia Antica è completamente inaccessibile alle persone disabili ma anche alle mamme con la carrozzina o alle signore che devono trascinare il carrello della spesa. La beffa è che su questa situazione abbiamo presentato esposti e denunce, organizzato sit in, ma la giunta grillina sulla disabilità ha deciso di voltare le spalle ai cittadini, come dimostra anche la situazione legata all’inaccessibilità della stragrande maggioranza degli arenili pubblici”.

“A questo punto – concludono Picca e Conti – chiederemo alla giunta del X Municipio di prendere una posizione netta rispetto alla decisione del Campidoglio di stanziare 336mila euro senza però dar seguito a progetti esecutivi in grado di restituire ai cittadini e ai turisti l’accessibilità di un’area dove le barriere architettoniche rendono impossibile anche arrivare al Parco Archeologico di Ostia Antica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here