Litorale, controlli antidroga, arrestati dai carabinieri 2 spacciatori

12/11/2020 – Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i Carabinieri di Ostia hanno arrestato 2 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
La scorsa notte, a Fiumicino, i Carabinieri hanno fermato per un controllo una vettura che transitava all’interno di quel centro abitato. All’autista, un 20enne residente in via del Sommergibile ad Ostia, è stata contestata la violazione delle restrizioni inerenti l’attuale emergenza epidemiologica, inoltre, il giovane non ha fornito motivazioni per giustificare la propria presenza nell’arco notturno all’interno di quel comune. Tuttavia il giovane ai militari è apparso inspiegabilmente agitato e nervoso, quindi insospettiti dal suo atteggiamento, hanno deciso di perquisire la vettura. Agganciata con una potente calamita nella parte inferiore del veicolo, i militari hanno individuato una scatola metallica che è stata rimossa ed aperta. Al suo interno erano custoditi ben 24 involucri, contenenti numerose dosi di cocaina. La droga è stata sequestrata e il pusher portato in caserma. Dopo l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa delle ulteriori decisioni da parte dell’Autorità Giudiziaria.
Un altro pusher 54enne, già noto per i suoi precedenti, è stato invece fermato ad Acilia. I Carabinieri dopo aver notato strani movimenti nei pressi dell’abitazione dell’uomo, hanno deciso di monitorare la zona. Al momento opportuno sono entrati in azione ed hanno effettuato un blitz nell’abitazione dove, a seguito della perquisizione hanno rinvenuto e sequestrare oltre 60 grammi di hashish. Lo spacciatore è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here