Ostia, fuggito dal Grassi un 87enne positivo al COVID-19

L'87enne ricoverato nell'ospedale di Ostia è ospite della Caritas. In quarantena gli ospiti dell'accoglienza notturna


8/11/2020 – Una bomba ad orologeria. È il paziente positivo al COVID-19 che questa mattina, si sarebbe allontanato dall’ospedale Grassi e che ora si aggirerebbe per Ostia.
L’uomo, Aldo P., 87 anni, è un ospite della Caritas di Lungomare Paolo Toscanelli e ieri era stato ricoverato in ospedale a causa proprio di alcune complicazioni legate all’età avanzata tra cui la demenza senile. Dalla struttura di accoglienza invitano chi dovesse incontrare l’uomo ad avvisare le forze dell’ordine ed evitare i contatti proprio a causa del rischio contagio. Di statura medio massa, stempiato e con capelli bianchi l’anziano è vestito in maniera curata grazie ai servizi a cui può accedere alla Caritas.

Proprio a causa della positività dell’anziano è stata sospesa l’accoglienza notturna del centro con la quarantena per chi è attualmente ospitato. Anche il centro di ascolto ha sospeso gli appuntamenti in presenza mantenendo i colloqui telefonici. Infine per quanto riguarda la mensa i locali interni sono chiusi, vengono distribuiti panini e cestini al cancello su Lungomare Toscanelli.

AGGIORNAMENTO – È stato ritrovato intorno alle 11 e nuovamente ricoverato all’ospedale Grassi l’anziano scappato questa mattina dal reparto COVID-19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here