“Ragazzi, siate degli originali”, sono queste tra le prime parole che il nuovo Vescovo del settore Roma Sud, Ostia e Ostia Antica Dario Gervasi rivolge proprio ai giovani del territorio nell’apprestarsi al Sacramento della Confermazione, la cresima.

Non copie, non omologati, non seguaci delle mode, del marketing, ma al servizio dei doni particolari che l’Amore di Dio, nello Spirito che arriva, soffierà in ciascuno di loro.

Se manca l’Amore, sottolinea don Dario, la vita si spegne.

E cita subito il giovanissimo Beato Carlo Acutis don Dario per lanciare un messaggio forte e vicino come vicino e forte è l’amore di Gesù, passionale, dinamico, giovane: “amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta l’anima con tutta la forza Gesù”, in una società fin troppo distaccata, virtuale, fintamente social.

Avere una vita meravigliosa, particolare, forte; e lo Spirito Santo da la forza di fare tutto questo, è la potenza d’Amore.

E allora, continua don Dario, chiediamo a Dio: “Signore, ecco il mio Cuore, riempilo di Spirito Santo.” Lasciamo aperto il cuore allo Spirito e facciamolo agire in noi.

E la cornice di questo incontro è la chiesa di Santa Monica. Proprio lei una mamma che si dedicò in opere e preghiere alla maturazione del suo ragazzo, Agostino e non lo abbandonò mai, consolata dalla Speranza di un domani luminoso.

Un domani e una partenza: lo Spirito Santo è sempre il punto di partenza.

E con l’augurio di questa vita meravigliosa, di un’esistenza ‘contenti’ il nuovo Vescovo del nostro territorio saluta i ragazzi, le famiglie e Ostia riempiti dai doni che ci portiamo da Dio e che ci rendono felici anche nei periodi della prova com’è questo in tempo di Covid.

Dopo Santa Monica il prossimo appuntamento sarà sabato alla chiesa Sant’Agostino, come in un abbraccio che il nuovo Vescovo vuole dare alla città tramite il suo Patrono e la sua Santa mamma.

IL LINK DELL’OMELIA COMPLETA:

Sdt – la ciurma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here