Acilia, Davide Bordoni (LEGA): Attività commerciali tra rifiuti e degrado


10/10/2020 –  “Non c’è pace per i residenti del X municipio. Persistono degrado e scene di incuria lungo tutta via di Acilia e Piazza San Leonardo Porto da Maurizio. Ho raccolto numerose denunce dei residenti per segnalare al presidente del Municipio e al neo assessore ai rifiuti le condizioni di disagio in cui si ritrovano le attività commerciali in via di Acilia: un tappeto di rifiuti dove, tra i muri che separano un negozio dall’altro, vengono accatastate scatole di cartone e plastica in attesa, da troppo tempo, del passaggio di Ama”. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.

“Una situazione al limite della tollerabilità che arreca un danno diretto alle attività e che ostacola a tratti la percorribilità dei marciapiedi. Lasciando l’area commerciale non va meglio in Piazza San Leonardo Porto da Maurizio dove, all’interno della zona verde c’è di tutto; lattine, bottiglie, cartacce e buste di plastica, con i cestini della spazzatura stracolmi e le panchine inutilizzabili perché trasformate in depositi per i rifiuti. Sarebbe meglio – conclude Bordoni – investire in cura e manutenzione ordinaria del territorio, ma ora dopo la mia richiesta di intervento di pulizia straordinaria, auspichiamo una migliore programmazione della raccolta dei rifiuti, in grado di ristabilire le dovute condizioni di decoro su via Acilia e in Piazza San Leonardo Porto da Maurizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here