A Ostia “C’era ‘na vorta … l’Ottombrata romana”


08/10/2020 – Sabato e domenica ad Ostia, presso il Chiostro del Palazzo del Governatorato va in scena l’iniziativa C’era ‘na vorta … l’OTTOBRATA ROMANA”, un evento che rievoca l’antica tradizione della canzone popolare romana unitamente all’arte e alla valorizzazione enogastronomica laziale.
L’Ottobrata Romana è entrata a pieno titolo nella cultura del territorio, tanto che Ettore Petrolini ne fece un’Operetta appunto intitolata “L’Ottobrata”.

Anche in sua memoria tale evento porterà durante la giornata di sabato 10 ottobre alla riscoperta artistico / canora delle più celebri e popolari melodie della canzone romana, che poi verranno riproposte la domenica 11 ottobre per allietare la degustazione di tipicità agroalimentari del territorio.

Il cast artistico coinvolto è denominato “Le Maghe”, un gruppo di nove donne che in acustico canteranno e suoneranno, utilizzando strumenti della tradizione ed indossando un tipico costume popolare.

Un’esposizione artistica di autori laziali farà da sfondo scenografico a tutto l’evento e sarà coordinata dalla Galleria d’Arte ESS&RRE.

Per il concerto di sabato 10 ottobre la prenotazione è obbligatoria in considerazione del numero limitato di partecipanti in relazione alle misure anti-Covid, mentre la domenica 11 ottobre l’accesso verrà monitorato e contingentato per garantire una presenza adeguata dei visitatori in rapporto alle vigenti misure di prevenzione (utilizzazione della mascherina e distanziamento sociale).

Sarà un’occasione per condividere sia tematiche artistiche, sia l’apprezzamento del prodotto tipico nostrano, con l’obiettivo di non fermarsi ma con lo spirito di alimentare l’offerta socio-culturale seguendo le attuali regole.

L’iniziativa è realizzata con il contributo della Regione Lazio ed è patrocinata dal Municipio X di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here