Fiumicino, supplenze, Severini: “Il Comune ha il compito di tutelare il personale delle nostre scuole”


18/9/2020 – “L’esternalizzazione delle supplenze nei nidi e nelle materne del Comune di Fiumicino sta rendendo sempre più precaria la situazione delle maestre del nostro territorio. Come hanno annunciato i sindacati, cedendo le graduatorie ad un’agenzia interinale si va incontro ad uno smantellamento del sistema educativo comunale”. Lo dice in una nota Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme. “I sindacati Cgil, Cisl, Uil si sono rivolti addirittura alla Prefettura di Roma per portare avanti questa battaglia, presentando un esposto alla Corte dei conti e invocando uno sciopero se la questione non trovi a breve una risoluzione. Arrivati a questo punto, l’Amministrazione Comunale sarà costretta a fare un passo indietro per tutelare il personale scolastico delle nostre scuole. Sono vicino a tutte le maestre che si trovano coinvolte in questa situazione critica, in cui viene danneggiata la loro dignità professionale. Il Comune dovrebbe ricordarsi che in gioco c’è il futuro del nostro sistema educativo. Invece di costituirsi come parte civile in merito alla querela a Stefano Costa, Il Sindaco dovrebbe pensare a costituirsi a favore della città, dell’educazione e delle maestre del nostro territorio. Il rischio è che sarà qualcun altro a pagare per gli errori commessi dal Sindaco stesso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here